MMT-30-sec

MMT in pillole

MMT in pillole

Si sta celebrando in queste ore dal 24 al 26 febbraio 2012, a Rimini, un summit, ossia una conferenza su una apparentemente nuova teoria monetaria la MMT (Modern Money Theory).

Cosa dice in poche parole (in 30 secondi)?

1) il “fiat money”: Che non c’è necessità di legarsi ad una riserva aurea  per stampare moneta ma si può fare ..
1a) o con la emissione di titoli nel caso di uno stato sovrano garantito da una banca centrale come pagatore di ultima istanza (*vedi fonte: n1 = fiat money di Warren Mosler)
1b) o con la diretta emissione monetaria grazie alla introduzione di una stampa programmata e sottoposta a vincoli (*vedi fonte: n2 = fiat money di Abramo Lincoln)

2) che il “fiat money” andrebbe regolato, ma su ciò non c’è una sola opinione su come farlo. Noi viola però una idea ce la abbiamo ed è la seguente:

A) QUANTUM: stabilire la quantità di moneta

B) TEMPO: arco di tempo su cui il quantum è distribuito (noi proponiamo in un arco del mandato elettorale: 5 anni)

C) DESTINAZIONE: va presentato il piano degli investimenti all’elettorato prima del mandato elettorale di modo che si possa dimostrare che il “finanziamento” tramite la emissione della nuova moneta sia PRODUTTIVO (vedi “nota*1” nel seguito sui vincoli da ECO-SISTEMA per impedire il collasso di un sistema in espansione illimitata su risorse del pianeta limitate)

D) TRASPARENZA: va studiato e risolto il problema della teoria dei controlli: “chi controlla il controllore?” Noi proponiamo la trasparenza, poiché -se le transazione sono lecite- devono essere on line quindi sindacabili non solo dalle autorità preposte al controllo delle transazioni economiche e finanziarie, ma da tutti. E ciò impedirà le truffe.

more info:
http://democraziammt.info/

“nota*1”:
da facebook: http://www.facebook.com/groups/ipgcadmin/373736812645119/?notif_t=group_activity

  • http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/03/06/ovvero-miracoli-stiamo-attrezzando/195623/
    Mi piace · · Non seguire più il post · Condividi · circa un’ora fa
      • Emiliano Zat Galatiottimo articolo di uno che o non l’ha letta, o l’ha lette e nun c’ha capito ‘na mazza!

        circa un’ora fa · Mi piace
      • Lorenzo D’Onofrioadoro quest’uomo! Se i denigratori della MMT fossero tutti come lui la nostra impresa sarebbe meno ardua!

        circa un’ora fa · Mi piace · 2
      • Lino Cibernetico Tufano

        stiamo vincendo sono alla azione i debunkers!Sui debunkers:
        https://partitoviola.wordpress.com/2011/12/26/falsi-profeti-debunkers-gatekeeper-la-tattica-della-polpetta-avvelenata/Sul sistema di una teoria dei sistemi nell’ambito del controllo ottimo sottoposto a vincoli (io sono laureato in ingegneria settore teoria dei controlli)https://partitoviola.wordpress.com/mmt-30-sec/

        partitoviola.wordpress.com

        Elementi di base della terminologia: L’analisi del giornalista Paolo Barnard su personaggi come Beppe Grillo e Travaglio:
        59 minuti fa · Mi piace · 1 ·
      • Giovanni Greco Scacciavillani ha detto una boiata sesquipedale a proposito dei Tea Party, che sostengono invece che T sottrae risorse agli investimenti, quindi agiscono su G-T dal lato della tassazione!
        Btw, il termine giusto è Chartalism, non Chartism…

        42 minuti fa · Mi piace
      • Riccardo TomassettiChiara espressione, idealtipo direi, del giornalismo (!?!?!) italiano.

        41 minuti fa · Mi piace
      • Giulio Cavallila cosa migliore è smontargli punto per punto il suo attacco!

        34 minuti fa · Mi piace
      • Fabio SistroFabio Scacciavillani: al grande fratello faresti un figurone!!

        32 minuti fa · Mi piace
      • Lino Cibernetico TufanoGiulio Cavallifai una stesura della replica e mettila nel seguito così ti diciamo anche la nostra ..

        31 minuti fa · Mi piace
      • Lorenzo D’Onofrio

        ‎”Sono nato a Campobasso nell’ormai lontano 1961. Finito il corso di laurea in Economia e commercio alla Luiss di Roma, sono stato ammesso al programma di Ph.D. in Economia all’Università di Chicago, dove ho anche insegnato alcuni corsi al …Visualizza altro
        31 minuti fa · Mi piace
      • Giulio Cavalli ragazzi evitiamo gli attacchi personali, le prese per il culo, etc. in questo modo faremmo soltanto il loro gioco. Invece dobbiamo attaccare quello che dicono e smontarglielo. Lino Cibernetico Tufanone so ancora poco, ho visto che altri ne sanno più di me e sono più adatti a replicare. Cmq io qualcosa sto provando a scrivere.

        29 minuti fa · Mi piace
      • Giovanni Greco Commentato l’articolo, btw quoto Davide Gionco.

        27 minuti fa · Mi piace
      • Lino Cibernetico Tufano

        in una parola sola: DEBUNKER, ossia smontatore di tesi con supponenza di dire cose scientifiche.. ma vorrei farvi notare che se non è da smontare quattro ragazzi su un blog, ma professori in economia di un Summit a Rimini che ora vanno in Grecia la cosa si complica perché era vera la tesi di Paolo Barnard: ci temono, e non solo Tremoti gli telefona e non può venire .. ma Nini Galloni ti calcola i tempi e i modi di come sarebbe collassato il debito pubblico e non stiamo parlando di pizza e fichi, ma di colui che era il capo struttura del ministero della economia sotto il governo Andreotti! : – )http://www.youtube.com/watch?v=6e23Gaz-Jb4
        26 minuti fa · Mi piace ·
      • Federico Greco

        Fabio Scacciavillani is the Chief Economist of the Oman Investment Fund and member of the Investment Committee. Previously he was Director of Macroeconomics and Statistics at the Dubai International Financial Centre, Head of Economic Research, at the Gulf Organisation for Industrial Consulting in Doha, a GCC regional institution focused on economic diversification of member states. He also served as Executive Director at Goldman Sachs International, from 2001 to 2003; Senior Economist and Adviser in the Research Directorate of the European Central Bank (ECB) from 1998 to 2001 and as an economist in various departments of the International Monetary Fund (IMF) from 1992 to 1998. He has published several papers and is frequently quoted on international and regional media. He holds a Ph.D. in Economics from the University of Chicago.
        26 minuti fa · Mi piace
      • Jorge Orezzi

        solo la frase dell articolo dice tutto : Gli irriducibili del complotto (quelli estremamente furbi che conoscono tutti i trucchi retorici dei biechi capitalisti affamatori) a questo punto scrollerebbero le spalle con un sorriso sardonico asserendo che i capi di governo (da Obama a Putin, passando per Lula) sono al servizio dei banchieri, della Spectre, della Cia, del KGB, del Bilderberg, della Trilaterale, quindi eseguono ordini come automi decerebrati…..
        24 minuti fa · Mi piace
      • Lino Cibernetico TufanoFabio Scacciavillani potrà pure scacciare i villani o i villici, ma _qui_ casca male .. : – ) .. qui c’è gente che gli può insegnare a leggere e a scrivere ..

        24 minuti fa · Mi piace
      • Lorenzo D’Onofrio

        ma a uno che scrive “è possibile smontare la MMT con una semplice osservazione: le risorse vanno impiegate in modo efficiente” che cosa gli vuoi rispondere? Che l’impiego delle risorse in modo efficiente è uno dei fondamenti della MMT? Banale! Se ciò non avviene presto o tardi si fallisce “Gli Usa non si troveranno mai nella condizione di non poter ripagare il proprio debito (denominato in dollari): basta stampare moneta” http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/01/16/gli-stati-non-si-riescono-a-misurare/183963/
        22 minuti fa · Mi piace
      • Lino Cibernetico Tufano

        cit:
        https://partitoviola.wordpress.com/mmt-30-sec/.. del resto.. vi scrivo qui di seguito al mia spiegazione della MMT in 30 sec in cui già affrontavo la questione dei vincoli senza bisogno che ce lo facesse notare Scacciavillani:Si sta celebrando in queste ore dal 24 al 26 febbraio 2012, a Rimini, un summit, ossia una conferenza su una apparentemente nuova teoria monetaria la MMT (Modern Money Theory).Cosa dice in poche parole (in 30 secondi)?1) il “fiat money”: Che non c’è necessità di legarsi ad una riserva aurea  per stampare moneta ma si può fare ..
        1a) o con la emissione di titoli nel caso di uno stato sovrano garantito da una banca centrale come pagatore di ultima istanza
        1b) o con la diretta emissione monetaria grazie alla introduzione di una stampa programmata e sottoposta a vincoli2) che il “fiat money” andrebbe regolato, ma su ciò non c’è una sola opinione su come farlo. Noi viola però una idea ce la abbiamo ed è la seguente:A) QUANTUM: stabilire la quantità di moneta

        B) TEMPO: arco di tempo su cui il quantum è distribuito (noi proponiamo in un arco del mandato elettorale: 5 anni)

        C) DESTINAZIONE: va presentato il piano degli investimenti all’elettorato prima del mandato elettorale di modo che si possa dimostrare che il “finanziamento” tramite la emissione della nuova moneta sia PRODUTTIVO

        D) TRASPARENZA: va studiato e risolto il problema della teoria dei controlli: “chi controlla il controllore?” Noi proponiamo la trasparenza, poiché -se le transazione sono lecite- devono essere on line quindi sindacabili non solo dalle autorità preposte al controllo delle transazioni economiche e finanziarie, ma da tutti. E ciò impedirà le truffe.

        more info:
        http://democraziammt.info/

        partitoviola.wordpress.com

        Si sta celebrando in queste ore dal 24 al 26 febbraio 2012, a Rimini, un summit,…Visualizza altro
        17 minuti fa · Mi piace ·
      • Emiliano Zat Galatitrovo che spesso si trascuri, ma potrei aver capito male io, che la MMT proposta dalla Kelton & Co. si basi sul programma di Job Guarantee. Ossia lo stato deve “comprare” tutto il lavoro disponibile sul suo territorio. Ad occhio e croce direi che questo è un “modo efficiente” di impiegare le risorse. O sbaglio?

        16 minuti fa · Mi piace
      • Lino Cibernetico Tufano

        Emiliano Zat Galatic’è un errore -a mio avviso- nell’ambito della teoria dei controlli che simuli cosa accadrebbe se si imponesse come unico vincolo la piena occupazione che è invece materia che riguarda il più ampio settore della destianazione degli investimenti di modo che siano produttivi.L’errore è che la destinazione deve tenere conto di una questione di matematica non lineare: un sistema che proponga la espansione illimitata su un sistema a risorse limitate, proprio se funzionasse la espansione, in un Delta t (intervallo di tempo), collasserebbe.Necessita introdurre un criterio nel settore destinazione: che si implementi un ECO-SISTEMA.Ecco cosa dice su tale criterio il pemio nobel Vandana Shiva:
        http://www.youtube.com/watch?v=K75hq-ZIs_A

        www.youtube.com

        Lingua: inglese, sottotitoli in italiano Torino, 23/10/08 Discorso di apertura di Vandana Shiva, vice presidente internazionale di Slow Food, per la cerimoni…
        10 minuti fa · Mi piace ·

more info:
https://partitoviola.wordpress.com/2012/03/12/studio-del-concetto-di-eco-sistema-in-economia-teoria-dei-controlli-applicata-esempi-storici-e-modelli-innovativi-mmt/

teoria degli ecosistemi

teoria degli ecosistemi

AGGIORNAMENTO 13/06/2012

La teoria del controllo ottimo (top della teoria dei sistemi) applicata ai modelli economici [elementi di base]


https://partitoviola.wordpress.com/2012/06/09/la-teoria-del-controllo-ottimo-top-della-teoria-dei-sistemi-applicata-ai-modelli-economici-elementi-di-base/

AGGIORNAMENTO 26/10/2012

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...