FUCK EURO: Svezia dice no all’euro: oltre l’82% della popolazione contraria

loro non hanno l'euro ecco perché sorridono!

loro non hanno l’euro ecco perché sorridono!

cit:
Svezia dice no all’euro: oltre l’82% della popolazione contraria. Quali le conseguenze della perdita della sovranità monetaria in stati come l’Italia?

loretta80love
PUBBLICATO IL 19/12/2012, ORE 14:47
Gli svedesi sono stati dei veri premonitori perchè hanno capito che perdere la sovranità monetaria avrebbe voluto dire guai e conseguenze catastrofiche che oggi noi italiani viviamo sulla nostra pelle. Attraverso un sondaggio fatto dall’Agenzia di Statistica svedese (risalente a novembre 2012) l’82,3% voterebbe contro l’adesione all’euro, e solo il 9,6% voterebbe a favore, mentre ancora l’8% si sente un po’ da una parte un po’ dall’altra.

E mentre nell’Eurozona si sono diffuse crisi e politiche di austerità con gravi ripercussioni sui debiti pubblici (In Italia il debito pubblico ha sfondato quota 2 mila miliardi di euro) in Svezia il deficit di bilancio è sceso e quasi scomparso per il 2012. I mali dell’euro hanno infettato la maggior parte dei paesi e la loro coesione. Le persone hanno espresso la propria rabbia in proteste di massa. Ora, anche gli sforzi per mantenere compatta l’eurozona stanno venendo meno, e il primo ad uscire potrebbe essere il Regno Unito.

I tecnocrati, come Draghi o Monti, non hanno alcuna intenzione di porre fine a questa crisi perchè ciò aiuta le banche d’affari a fare grossi profitti sulle spalle di noi cittadini. Quando lo capiremo? L’austerità ci impoverisce, è ovvio, allora per rimediare dobbiamo diventare competitivi correndo all’export, che per accadere richiede però altro impoverimento, che ovviamente richiederà altra austerità, che richiederà altra competitività e altro export che chiede altro impoverimento.

La Bce non può prestare denaro agli stati a tassi agevolati e quindi non svolge il ruolo delle banche centrali ossia essere il prestatore ultimo per gli stati. E’ stata creata una moneta unica senza però creare un unico governo e le politiche di austerity che vengono continuamente seguite come la via giusta per uscire dalla crisi non hanno fatto altro che portare sul lastrico paesi come Grecia, Spagna, Portogallo, Irlanda e l’Italia. I tecnocrati di Bruxelles ci stanno ammazzando lentamente. Il problema fondamentale è che aver aderito alla moneta unica abbandonando la sovranità monetaria è stata una mossa che molti stati come l’Italia stanno pagando a caro prezzo.

La Bce emette moneta al posto degli stati, e presta questi soldi solo agli investitori internazionali (grandi banche private) da cui gli stati prendono in prestito i soldi per servizi pubblici. Poi ovviamente gli stati devono restituire il prestito con l’interesse. Quindi solo tornando alla sovranità monetaria è possibile dare fiato all’economia degli stati in crisi perchè è possibile avere un’economia che non abbia inflazione e abbia la piena occupazione, a condizione che il governo emetta la moneta. E in Italia questo potrebbe essere la soluzione per uscire dalla crisi come è spiegato nel programma di salvezza economica di Paolo Barnard.

fonte foto:
http://sport.sky.it/sport/calcio_estero/photogallery/2012/06/19/femen_protesta_euro_2012_ucraina.html#6

fonte articolo:
http://genio.virgilio.it/domanda/524144/svezia-euro-disprezzato/524149?shrbox=facebook_comm

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...