La cacciata dal paradiso/albergo a 5 stelle! di Adamo Favia e Eva Salsi

Newsgroups: it.cultura.filosofia,it.politica,it.economia
Subject: Re: La cacciata dal paradiso/albergo a 5 stelle! di Adamo Favia e
Eva Salsi [vignetta]
Date: Fri, 14 Dec 2012 22:12:10 +0100
Organization: Aioe.org NNTP Server

Il 14/12/2012 20:58, neva ha scritto:

Neva scrive:

Alquanto trash e poco partitoviola…

Lino:

dice la verità (la cacciata) .. e i viola nascono sul pretendere la verità ..

aggiungo che io condivido tutto l’impianto teorico ambientalista e in specie “ognuno vale uno” .. ma la parabola discendente di questo movimento di destra descrive bene cosa sia la mistificazione di dire una cosa e fare l’opposto di ciò che si dice come vero .. per me questa deriva è più pericolosa del neo-nazismo .. poiché i movimenti di destra li riconosci facilmente ma così si ammantano di ambientalismo e persone ingenue che vengono plagiate dal culto del capo indiscutibile .. né mi stanno bene gli arancioni che vanno appresso a de Magistris .. perché sempre culto del capo è -> servono persone che sappiano usare la propria testa .. e non accettino di farsi mettere i piedi in testa da nessuno .. dico nessuno .. perché si devono arrendere solo perché e se hanno torto alla luce della ragione .. e imparare a rispondere in prima persona di ciò che fanno senza nascondersi dietro altri o la setta ..

da facebook:

Immagine | Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a La cacciata dal paradiso/albergo a 5 stelle! di Adamo Favia e Eva Salsi

  1. francesco ha detto:

    Questo sigr.Neva è un genio ed ha già individuato tra i centinaia di migliaia di simpatizzanti e attivisti del M5S una massa di pecoroni non in grado di usare la testa………….oppure è un ARROGANTE PRESUNTUOSO IN CERCA DI VISIBILITA’………………….buona la seconda!

  2. Lino ha detto:

    Francesco Neva è una ragazza, e nei gruppi di discussione della gerarchia it (filosofia, politica, economia) discutiamo stando al tema e cerchiamo di non attaccare le persone, anche perché per noi la discussione è l’oggetto vero. Quindi invito a non attaccare le persone ma spiegare il perché si è di una diversa idea. Abbiamo ancora la libertà di espressione e quindi cercate di autolimitarvi al merito della discussione, grazie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...