13 nov 2011 – 8 dic 2012 – il governo dei NON eletti a distruggere l’ITALIA (-2.4% PIL)

stima del PIL 2012 (Istat) = -2,4%
http://www.istat.it/it/archivio/pil

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

8 risposte a 13 nov 2011 – 8 dic 2012 – il governo dei NON eletti a distruggere l’ITALIA (-2.4% PIL)

  1. mke ha detto:

    Con la svalutazione finirebbe peggio…

    • Francesco CH ha detto:

      Scusi, la sua famiglia possiede un immobile? Lei lo sa di quanto si è SVALUTATO nel solo ultimo anno?

      Lei si rende conto che la SVALUTAZIONE la sta facendo questo governo sulle buste paga, sulle pensioni, etc attraverso le TASSE e le riforme scellerate sul lavoro e sui trattamenti pensionistici?

      SI SVEGLI, [bip]!

      [MOD]: il bip è al posto di valutazioni personali che il webmaster non deve e non può permettere, e non attengono a un discorso sui fatti. Non a caso la sceinza si basa sui fatti e non su chi esegue la misura per dire che un evento è scientificamente misurato. Si invita a una discussione stando ai fatti, Grazie.

      • Flavio Visentin ha detto:

        E’ da persone molto limitate pensare che i problemi siano originati dall’ultimo anno. Se si svegliasse veramente vedrebbe che sono 30 anni che l’Italia sta peggiorando progressivamente la sua situazione relativamente agli stati vicini.

        E se avesse un briciolo di accortezza verificherebbe che le case hanno iniziato a perdere valore nel 2009, con l’iinizio della crisi, e l’ultimo anno è solo una logica consecuzio di questo trend. Con la differenza che nell’ultimo anno altri stati sono andati a donne di facili costumi, mentre l’Italia, grazie anche al governo di tecnici, ha evitato almeno questo dramma.

        Si lamenta di quanto è stato fatto… provi a chiedere ai greci come sarebbero contenti di aver subito il nostro trattamento.

      • mke ha detto:

        Salve Francesco,
        La mia famiglia e’ in affitto ma fortunatamente abbiamo due redditi a partita iva e riusciamo a campare.
        La bolla immobiliare a mio parere e’ colpa dell’esagerata cementificazione del territorio: Ci sono troppe case, poca gente, scarso credito e crescita zero.
        Le pensioni probabilmente non le vedremo nemmeno. Perche’ versiamo una miseria di contributi essendo a partita iva con un reddito basso.
        Sono d’accordo che fosse giusto che Monti fosse a scadenza ma sarebbe giusto ricordare che se Monti avesse governato 3, 6, 9 anni fa avrebbe probabilmente fatto di tutto per evitare il disastro che si e’ trovato costretto a risolvere.
        L’incubo e’ stato vissuto dal ’94 a oggi, il problema e’ che non ce ne accorgevamo.

  2. Lino ha detto:

    Invito a stare agli argomenti ed evitare gli apprezzamenti personali. Grazie.

  3. sembra che nessuno sappia chi sia in realta’ Monti,quindi coloro che postano qui,prima dovrebbero informarsi e bene,prima di scrivere cose che,non trovano riscontro nella realta’. Monti è un monetarista,fa parte del consiglio direttivo della GOLDMAN SACHS,una delle banche piu’ potenti e ricche del mondo,è membro della TRILATERALE,ha fatto parte e tutt’ora e’ membro della BILDERBERG.Costui è stato voluto dalla Commissione Europea,per pilotarel’italia verso il default.Non e’ vero che,eravamo nelle sabbie mobili con il governo Berlusconi,ma la battaglia feroce del pd filoeuropeo,con la magistratura complice, prima hanno paralizzato il paese,impedendo qualsiasi riforma utile,poi aderendo al disegno europeo,ci hanno portato via anche quel minimo di sovranita’ che ci restava.ORA L’IMPERATIVO E’:USCIRE AL PIU’ PRESTO DALL’EURO E DALL’EUROPA,NELLA QUALE NON ABBIAMO NESSUN INTERESSE A RESTARE,AL CONTRARIO,CI ATTENDEREBBE LA FINE COME LA GRECIA!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...