Italia: una politica lacrimogeni e sangue

Noi, Viola, diciamo che -invece- ci si deve parlare.
Ma non parlare per il gusto della inconcludenza.

Parlare per capire che cosa ciascuno propone.

Noi proponiamo un governo diverso, fatto di persone che raccolgano il consenso popolare perché intendono rispondere della corrispondenza tra ciò che promettono e ciò che poi fanno.

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...