ITER PER USCIRE DALL’EURO?

Il 11/11/2012 14:20, Chenickname ha scritto:
> Qualcuno di lor signori anti-euro vorrebbe essere cosi’ gentile di
> spiegarmi, una volta per tutte, COME dovrebbe avvenire questa uscita?
> Cioe’ con quale metodo, quale strategia, quale tempistica?
>
> Per intenderci, sara’ una decisione parlamentare sofferta e discussa,
> oppure un decreto legge a sorpresa nella notte? Oppure un referendum
> come dicono i grillini? E si deve uscire dall’UE o possiamo continuare
> a considerarci europei? Oppure e’ meglio blindare i confini, vietare
> agli Italiani di possedere Euro (come e’ successo in Argentina, visto
> che mi si cita sempre l’Argentina). Oppure converra’ stampare un Euro-
> Pigs con su scritto DA USARE SOLO TRA NOJALTRI, come fecero i
> secessionisti americani? Eccetera.
>
> Se qualcuno mi fa uno scenario attendibile, allora potremmo cercare di
> prevedere gli effetti collaterali ad uno ad uno. Fa presto il Bagnai a
> dire che non sara’ una passeggiata. Allora vediamo di che razza di via
> crucis sara’. Cosi’ poi la confrontiamo con le altre strategie e
> vediamo quale sara’ la morte migliore.

Newsgroups: it.cultura.filosofia,it.politica,it.economia
Subject: Re: Volendone uscire, come si esce dall’euro? —[fonti documentali
di profilo legislativo (elementi di base)]—
Date: Sun, 11 Nov 2012 16:25:51 +0100
Organization: Aioe.org NNTP Server

ITER PER USCIRE DALL’EURO?

1) si deve sapere perché l’euro è una truffa che si configura come “nuova arma di distruzione di massa”.

2) devono essere votate SOLO le forze che si esprimano favorevoli all’uscita all’euro o con un euro sotto il controllo del parlamento europeo (tramite il relativo ministero del tesoro europeo che oggi non esiste) da forze -quindi- espresse elettivamente e non come oggi senza indicazione popolare. Alle forze contrarie all’uscita dall’euro si deve chiedere del «perché la FED è sotto il controllo del ministero del tesoro USA e la BCE non ha autorità di controllo?».

3) votare chi ponga un sistema di controllo democratico sulla BCE o proponga di uscire dal IV Reich dell’euro per come è organizzato oggi, è fondato legislativamente poiché la nostra Costituzione dice che non vi sono cessioni di sovranità (articolo 1) che non avvengano per volontà popolare poiché i politici possano amministrare le sovranità ma non venderle o cederle, in quanto “bene indisponibile”. In particolare l’articolo 11 della Costituzione Italiana fissa che ciò avvenga eccezionalmente (per esempio nei casi di confederazione di stati) in *condizioni di parità*, mentre oggi così non è in quanto la Germania fissa un tetto alla ri-capitalizzazione del fondo salva banche (198 miliardi di Euro a causa della Germania) mentre la ricapitalizzazione dell’Italia è illimitata e non può essere sindacata dall’Italia.

4) Le forze politiche che salveranno il popolo italiano dalla truffa dell’euro dovranno semplicemente stracciare i trattati sottoscritti in quanto incostituzionali e affermare la sovranità nazionale se l’uscita non fosse pilotata. Nel caso di uscita pilotata vi dovrà essere una doppia circolazione monetaria euro e nuova lira (avviene per esempio in Cina la doppia circolazione, ma anche in Germania in cui è consentito il pagamento in marchi) con parità (la nuova lira) con l’euro 1:1 e si scoprirà che le persone vorranno le lire perché più disponibili e l’unica moneta accettata per pagare le tasse. E l’Italia e gli altri paesi senza politiche leonine delle élite risorgeranno economicamente. cvd.

more info:

art. 11 Costituzione Italiana

Art. 11

L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.

Claudio Messora (autore del video):

è prevista la cessione (limitazione) di sovranità ma in CONDIZIONI DI PARITA’: ma la Germania ha condizioni diverse dall’Italia. In quanto la consulta tedesca ha previsto che la ricapitalizzazione della Germania sul fondo istituito “salva stati” deve essere chiesto il parere del parlamento tedesco se la quota di ricapitalizzazione supera un limite fissato.
quindi l‘ITALIA non avendo firmato con questa clausola della Germania NON è in condizioni di PARITA’.

E’ stato violato l’articolo 11 della Costituzioni Italiana.

Il video:

Per more info avvocato Paola Musu:
https://partitoviola.wordpress.com/denuncia-avv-paola-musu/

Altre denunce in difesa della Costituzione Italiana:
https://partitoviola.wordpress.com/denunce_in_difesa_costituzione_italiana_2011-2012/

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a ITER PER USCIRE DALL’EURO?

  1. E’ QUELLO CHE,HO AFFERMATO A PIU’ RIPRESE!ANCHE AL MIO PARTITO P.R.C.! NEL FIRMARE IL TRATTATO DI LISBONA,CHE COMPRENDE AL SUO INTERNO ANCHE GLI ARTICOLI DEGLI ALTRI TRATTATI,PRODI DIMENTICAVA PRODITORIAMENTE, DI NON AVERE TALE FACOLTA’,PERCHE’ PRECLUSA PROPRIO DALL’ART.11 DELLA COSTITUZIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA!COSI’ FACENDO VIOLAVA LA COSTITUZIONE,MA CONTEMPORANEAMENTE,INVALIDAVA LA FIRMA STESSA.QUINDI:NOI NON ABBIAMO L’OBBLIGO DI RISPETTARE TALE TRATTATO E CIO’ CHE VI E’ COMPRESO! PERTANTO,O SI RIDISCUTE TUTTO,O NOI ANDIAMO PER LA NOSTRA STRADA.UN AMMONIMENTO:STUDIARE BENE LA MONETA,PERCHE’ QUELLA PUO’ DIVENTARE UN’ARMA A DOPPIO TAGLIO!!!

  2. ANCHE PER QUANTO RIGUARDA IL M.E.S. SI PUO’ INVOCARE L’INCOSTITUZIONALITA’.PERCHE’ ANCH’ESSO NON E’ STATO FIRMATO IN CONDIZIONI DI PARITA’ CON GLI ALTRI STATI ADERENTI E PERCHE’ NON E’ PERMESSO VISIONARE I DOCUMENTI=TOP- SEGRET:COSA INCONCEPIBILE IN UN’ORDINAMENTO DEMOCRATICO.CI SAREBBE DA CHIEDERSI ORA,CHI PUO’ FARE QUESTO RICORSO . UN PARTITO CI SAREBBE,IL PRC,MA IL SUO SEGRETARIO NON NE SENTE L’ESIGENZA,PER LUI IMPORTANTE E’ BLATERARE PER FANTOMATICHE FORMAZIONI DI SINISTRA IN PREVISIONE DELLE FUTURE ELEZIONI.COME SEGRETARIO LASCIA A DESIDERARE,PERCHE’ NONCOGLIE GLI ASPETTI DRAMMATICI DELLA QUESTIONE.SI INVITA IL PARTITO TUTTO P.R.C. A DARE UN SEGNALE IN FAVORE DEL PROPRIO POPOLO E DIMOSTRARE L’ALTERNATIVA AI PARTITI COINVOLTI IN QUESTO CRIMINE VERSO IL POPOLO ITALIANO!!”!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...