INDIGNADOS O INFILTRADOS ? ECCO LA VERITA’… [di CoscienzaSveglia]


Pubblico il video precedente, perché a mio avviso è il punto di partenza per una riflessione utile.

La mia critica è la semplificazione dell’autore del video.

Che vi siano dei tentativi di “infiltrazione” mi sembra una cosa ovvia poiché il potere ambisce a condizionare sia dall’esterno che dall’interno ogni movimento antagonista al potere ufficiale.

Che ciò ci possa fare concludere -allora- tutto il movimento è etero diretto è una stupidaggine.

La nostra esperienza dentro il popolo viola ci dice esattamente quello che sto affermando.

La maggior parte della base di ogni movimento non sa cosa avviene ai vertici di una organizzazione con fini politici.

E i militanti che si basano sul manifesto ufficiale -> VANNO RISPETTATI.

Quindi non bastano gli schizzi di fango per buttare l’acqua sporca e pure il bambino, altrimenti ogni nascita di ogni movimento sarà fatto morire nella culla, semplicemente infiltrandolo.

Cosa si può fare per recuperare dinamica in senso di fare corrispondere alla teoria la realtà?

Si deve parlare in modo chiaro ed invitare ad esaminare i fatti, fatti ripetibili, che ognuno possa verificare di persona.

E’ indubbio -ad esempio- che prima della elezione dell’attuale governo di destra in Spagna il movimento non diede indicazioni di voto permettendo la ascesa della destra che ha portato la Spagna che era in condizioni economiche di SPREAD migliori dell’Italia rapidamente a divenire in condizioni peggiori.

A parte i termini sinistra e destra vediamo le cause?

Le cause sono state una politica di compressione del sistema del prestito bancario e di aumento della tassazione diminuendo la liquidità monetaria circolante.

La Spagna aveva un sistema bancario più fragile (meno capitalizzato) di quello italiano ed è bastato applicare le “politiche del rigore” che io chiamo dei “sacrifici umani” per spappolare quel poco di credibilità che il sistema fosse solvibile ed è iniziata la fuga dei capitali all’estero ulteriormente peggiorando la situazione di chi andava in banca per ritirare i propri risparmi.

Una crisi come quella in cui è dentro il pianeta nel suo complesso non si risolve scendendo in piazza.

In piazza si può scendere per parlarsi, per relazionarsi, per ragionare di quale siano le soluzioni, ma chi si illude di potere venire fuori dai fatti attuali con la violenza -> si illude, ed avrà tristi sorprese scoprendo che il potere aspetta solo una situazione di violenza per sospendere le garanzie democratiche, ed in primis delle libere elezioni.

Gli indignados aprano allora il pensatoio successivo alla indignazione che -da sola- non è sufficiente .. il pensatoio dello studio di quali sono le cause e di quali sono i modelli che consentano la vita sul pianeta.. verificheranno che siamo dalla stessa parte ..

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...