AAA UOMO qualunque cerca DONNA qualunque

Nelle dinamiche del Vaffa Day .. molti analisti hanno rivisto le dinamiche de «l’uomo qualunque», molto vicine ai temi della destra fascista il cui max era “me ne frego”..

Una dinamica che ebbe un certo successo in Italia, il cui lato principale era una analisi superficiale, appunto qualunquista, incapace non solo di scendere in profondità alla ricerca dei perché sottesi alla fenomenologia, ma che anzi si faceva il vanto di un modo “leggero” di vivere che raccoglieva un sentire diffuso, ritenuto la vera via alla capacità di saper vivere.

Come ci ricordano le enciclopedie ..

http://it.wikipedia.org/wiki/Fronte_dell’Uomo_Qualunque

.. stiamo parlando del periodo del dopo guerra, il dopo guerra dell’ultima guerra mondiale.

Movimento e poi partito politico fondato nel 1944, appunto denominato “l’uomo qualunque”.

Il tratto di chi lo inventò è oltre che del giornalista del commediografo .. come si legge ancora nel link sopra citato! .. e quindi l’istrionismo di Grillo fa il paio anche con questo.

Oggi la ciliegina sulla torta: ecco come intitola il Blog del noto comico Beppe Casaleggio detto Grillo:

http://www.youtube.com/watch?v=ULeT0rqnHTk

Se si ripercorre la storia dell’ideatore de “l’uomo qualunque” (Giannini) si vede come rivendicava di non essere fascista e di considerarsi un liberale.

Eppure attirava a se una cosidetta nuova destra intransigente e sfottente il potere paludato usuale, mentre senz’altro era considerato un nemico dalla sinistra per il suo “populismo”, ossia sapere attrarre e fascinare il popolo per la sua satira e politica anti-sistema, visto più in chiave distruttiva che costruttiva.

Se ciascuno può -ora- (noti i fatti) fare un parallelo rilevando cosa c’entri Grillo con Giannini, c’è da chiedersi -però- un fatto fondamentale:

E’ mai pensabile che l’articolo «Una qualunque – Sabina Ciuffini» non arrivi ad una ricostruzione del tipo da noi seguita?

Noi che ..

seguiamo le giuste rivendicazioni di Grillo quando si fa interprete delle giuste analisi di mutare la politica del governo verso l’ambientalismo e il NO agli inceneritori e il SI’ alla raccolta differenziate, il NO TAV e il SI’ alla riprogettazione del trasporto in Italia, e tutti i temi che una volta erano della sinistra progressista e ambientalista ..

.. noi .. ci rifiutiamo di pensare che le “menti raffinatissime” di cui è dotato il “pensatoio” Casaleggio di Grillo non abbiano noto quanto detto sopra, sia che lo condividano oppure che lo combattano, perché è STORIA.

Direbbe Smith -in Matrix- .. perché signor Anderson?

perché?

perché -allora- lo fa?

La risposta di Neo: “perché così ho scelto!”

Tradotto in modo esplicito: io penso che Grillo & C si stiano mettendo nella impostazione di una “pesca a strascico” ..

..mentre noi viola -che veniamo da una storia di difesa della Costituzione Italiana- non amiamo giocare con la indiscutibilità da dare alla dignità della persona! .. a cominciare dal singolo .. e quindi non lo consideriamo una massa .. né -quindi- nella totalità .. un popolo bue .. ma un mare pensante .. una intelligenza collettiva .. dove ciascuno è unico, irrinunciabile, irripetibile ..

.. purtroppo dobbiamo prendere nota che la impostazione Grillo/Casaleggio si crede illuminata solo al vertice e considera la furbizia di solleticare non solo l’uomo qualunque, ma anche la donna qualunque ..

..e nella convinzione che l’opera di fascinazione -deve essere- più sulla pancia che sulla testa, e possa essere una opera potente, in grado di fare i grandi numeri, e pensi di essere in grado di NON fare gli errori che fece Giannini e che poi portò alla dissoluzione del partito dell’uomo qualunque ..

Non si aspettavano la reazione con cui sarebbe stato attaccato il M5S per la uscita di oggi sul Blog di Grillo?

Io non penso che la intellighenzia -che è l’ombra del comico genovese- non sia al livello delle semplici riflessioni che abbiamo sopra esposto.

Io penso che si voglia finire sui giornali, nel FOCUS, della discussione politica e dei talk show, sebbene ufficialmente si dica l’inverso!

La linea non è di difendere il 20% a cui è quotato Grillo, ma di puntare al raddoppio andando a stanare il proprio elettorato!

E come(?) .. se non recuperando anziché solo l’uomo qualunque, anche la donna qualunque?

I temi della fascinazione mascolina sono già stati tutti spesi: di recente la Consulta ha dichiarato “il vaffanculo” un consiglio turistico di non rilevanza di offesa.

Quindi va trovato l’archetipo della donna qualunque, con temi più soft, su corde che finora non hanno vibrato oppure hanno vibrato senza un “personaggio” in cui le donne si possano incarnare ..

Nessun problema, il personaggio si trova .. SABINA CIUFFINI .. la donna, la cenerentola  .. che da donna oggetto .. che non doveva contare .. valletta .. schiacciata dal destino e dalla storia nella insignificanza .. ASSURGE .. è il prototipo dell’EROINA .. in cui tutte le donne lasciate ai margini si possono specchiare ..

Una operazione rischiosa, a nostro parere, che fa torto alla intelligenza delle persone, avendo dinamiche da fondale di cinecittà.

Noi confidiamo sulla intelligenza delle persone e non curiamo a creare schemi a cui accodarsi.

Noi pensiamo che ci meritiamo le vessazioni che l’Italia sta subendo se non è in grado di capire l’importanza di cosa sia la politica e il diritto di farsi parti che devono riconoscere a se stessi e all’altro il diritto di espressione, senza mandare affanculo nessuno.

Non ci salverà il nuovo pifferaio Grillo, né la nuova cenerentola Ciuffini, e una società così organizzata, per i viola, è semplicemente mostruosa, là dove è alla ricerca di un capo che non sia la propria testa e si accoda.

Serve la politica più che il diritto di bere a chi ha sete.

Più che la fame fisica, terribile, siamo nell’inedia dell’uso di un pensiero pensante.

Rischiamo di perdere la dignità del vivere, e di andare alla depressione e al suicidio in un incubo come quello disegnato magari involontariamente da un Grillo che si aggirasse come un personaggio in cerca di autore, per chi conosce Pirandello.

Il precedente (18 maggio 2012):

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...