12 settembre 2012: C’è un giudice a Berlino?

Il parere ufficiale su fondo ESM?
http://www.repubblica.it/economia/2012/09/12/news/corte_tedesca_d_ok_condizionato_a_esm-42403683/


Commento

Alcuni dicono che la domanda “C’è un giudice a Berlino?” risalga a Bertold Brecht:

riferita alla storia, vera o inventata, di un mugnaio della città di Potsdam, il quale, nel  1700, per contrastare un sopruso di un nobile, dopo essersi rivolto,  senza esito, a tutti i giudici germanici per avere riconosciuto il suo diritto, volle arrivare addiritura a Federico il Grande di Prussia.  Si recò quindi nella capitale, a Berlino, dove  l’umile ma testardo mugnaio ebbe giustizia. “Il miglior giudice è il re” sostiene convinto il popolo nella tradizione drammaturgica.

I teologi sanno invece che già nella Bibbia si narra che:

Una vedova tutti i giorni stava davanti alla porte di un giudice finché non ebbe giustizia.

Luca 18, 2

«In una certa città vi era un giudice, che non temeva Dio e non aveva rispetto per nessuno; 3 e in quella città vi era una vedova, la quale andava da lui e diceva: “Rendimi giustizia sul mio avversario”. 4 Egli per qualche tempo non volle farlo; ma poi disse fra sé: “Benché io non tema Dio e non abbia rispetto per nessuno, 5 pure, poiché questa vedova continua a importunarmi, le renderò giustizia, perché, venendo a insistere, non finisca per rompermi la testa”».

Oggi, 12 settembre 2012 consegnamo alla storia un altro giudizio importante:

La Corte Costituzionale tedesca ha approvato il fondo salva Stati. Tuttavia ha posto una serie di condizioni sull’operatività del fondo, comunque blande. Più nel dettaglio, stabilisce che i due rami del Parlamento tedesco siano informati delle decisioni

dell’Esm

e fa sapere che l’esposizione della Germania al fondo salva Stati non deve superare i 190 miliardi di euro senza il via libera del Bundestag, la Camera Bassa.

continua:
http://www.milanofinanza.it/news/dettaglio_news.asp?id=201209121019489502&chkAgenzie=TMFI&titolo=Ok%20condizionato%20Alta%20Corte%20tedesca%20a%20Esm,%20le%20Borse%20si%20rafforzano

Ma cosa è il ESM?

Ecco un video che entra nel dettaglio:

more info:
https://partitoviola.wordpress.com/european-stability-mechanism-esmmes/

Conclusioni?

Ci hanno sempre mentito!

Il Meccanismo Europeo di Stabilità non è a salvaguardia degli stati, ma delle banche con la garanzia che saranno gli stati a coprire i casi di crisi bancaria.

C’era un altro metodo per la stabilità monetaria?

Certo, c’era più di un metodo: ad esempio la meccanica della FED in USA e di tutti gli stati federati o non federati a moneta sovrana.

Il risultato?

L’area euro è territorio per una nuova arma di distruzione di massa = euro.

E’ -l’euro- una nuova arma di distruzione di massa per come è gestito senza che vi sia chi possa sindacare la BCE, mentre la FED è sotto il ministero del tesoro USA, e ogni Banca Centrale sotto il ministero del tesoro del paese sovrano che esercita tale autorità in nome di un popolo sovrano e non in nome di poteri insindacabili.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...