27 maggio 2012: “per una lista civica nazionale” verso una “confederazione di movimenti”

"PerUnaListaCivicaNazionale"

“PerUnaListaCivicaNazionale”

Qualcuno scrive qualcosa di come è andata oggi?

Mi piace ·  · Non seguire più il post · 5 ore fa

  • Alex Mar piace questo elemento.
    • Pasquale Allegro eheheh…ci saranno tante sorprese…ma da domani credo!

      4 ore fa · Mi piace
    • Davide Gionco Spero che il sito internet sia funzionale per accogliere tutti gli interventi.

      4 ore fa · Mi piace
    • Pasquale Allegro alla fine sono state votate 3 proposte da essere approfondite come ORGANIZZAZIONE…tra cui anche la tua…e poi votato un Coordinamento

      3 ore fa · Mi piace
    • Pasquale Allegro in buona sostanza è accaduto questo…

      3 ore fa · Mi piace
    • Davide Gionco Beh, già meglio che niente…

      Guido Grossi mi ha detto che non è statga fissata una scadenza al coordinamento provvisorio, come io avevo richiesto di fare.
      Mi auguro che la si riesca a fissare nei prossimi giorni, perché la storia della politica è piena di organismi “provvisori” che sono duranti anni impedendo l’attuazione di regole demcoratiche

      3 ore fa · Mi piace
    • Pasquale Allegro no infatti non è stata fissata…ma credo si possa riporre una certa fiducia in chi ha deciso di sobbarcarsi quest’onere e dovrà continuare a comportarsi in massima onestà…

      3 ore fa · Mi piace
    • Davide Gionco Sono fiducioso.

      Solo mi dipiace che tutti i documenti che ho prodotto per aiutare tutti quanti ad evitare certi spiacevoli problemi vegano considerati in modo un po’ superficiale senza neppure cercare di capire che cosa stia dietro a molte proposte.

      3 ore fa · Mi piace
    • Pasquale Allegro Davide è stata sforata ogni tempistica…e ci sono state fai anche abbastanza concitate…per ora non aggiungo altro…

      3 ore fa · Mi piace ·  1
    • Davide Gionco Io ho sempre detto che non è possibile decidere nulla o quasi in assemblee del genere, se non acclamare in ovazione delle scelte che sono già patrimonio di tutti.
      Questi incontri servono per vedersi in faccia, per conoscersi, per scambiarsi opinioni e idee.

Purtroppo l’associazione fra adunanze politiche e voto è troppo forte per molti. Si è convinti che la cosa più importante sia votare sempre e comunque e che non sia cosìm importante lavorare per arrivare a delle proposte comuni e condivise,

Penso che dovremo attendere del tempo perché tutti arrivino a maturare queste convinzioni

2 ore fa · Mi piace ·  3
  • Alex Mar Ho visto che avete preso dei video… sono un po’ confusi ma un po’ danno l’idea http://www.ustream.tv/recorded/22891045

    circa un’ora fa · Mi piace ·  1
  • Verdi Indipendenti Progressisti noi eravamo presenti ma aspettiamo i commenti degli altri partecipanti, poi magari integriamo con il nostro pensiero

    circa un’ora fa · Mi piace ·  1
  • Alessandro Mah Lunetta da come era partita direi che è andata bene. alla fine si è riusciti almeno a portare a casa una minima decisione comune. in un giorno non si poteva sciogliere tutti i nodi

    circa un’ora fa · Mi piace ·  1
  • Alessandro Mah Lunetta scusate per la cattiva qualità della diretta ma abbiamo avuto un sacco di problemi tecnici. pc che non andavano, poi che non “leggevano” la telecamera e poi l’account livestream che batteva cassa. abbiamo usato ustream all’ultimo momento, senza conoscerne bene il funzionamento

    circa un’ora fa · Mi piace ·  1
  • Alessandro Mah Lunetta spero che nella registrazione dei video si riescano almenoa vedere l’elenco delle proposte votate. comunque saranno pubblicate anche sul sito i prossimi giorni

    circa un’ora fa · Mi piace ·  1
  • Alex Mar Quindi ci sono dei video anche su livestream?

    circa un’ora fa · Mi piace
  • Alessandro Mah Lunetta no, su ustream

    circa un’ora fa · Mi piace ·  1
  • Giovanni Palazzotto siamo entrati in gestazione natale ,piu’avanti vedremo se il bimbo darà la luce….intanto ci siamo incontrati ,relazionato,confrontato ,discusso,dibattuto,si e’ arrivati ad una sintesi ,ritengo che siano nati i presupposti per la partenza

    circa un’ora fa · Mi piace ·  2
  • Pasquale Allegro lo penso anch’io…

    59 minuti fa · Mi piace ·  1
  • Lino Cibernetico Tufano rapida sintesi:

    metodo1:
    sono passati alcuni argomenti da mettere on line e da fare votare.
    In sostanza è questa la linea, anche se ci sono proposte diverse che

    metodo2:
    solo le assemblee fisiche possano proporre e in rete si possa solo votare.

    In sostanza sarebbe assurdo che solo 120 persone pur rappresentanti di movimenti decidano in assemblee fisiche, quando si vuole un movimento di migliaia di persone aperto a una confederazione di movimenti.

    Ma spero che qui o sul sito compaiano presto le varie proposte, di modo che vi possiate rendere tutti conto che è illogico propagandare una democrazia diretta che non si svolga con i mezzi di esame e di votazione (e di proposta) informatici.

    Io sono convinto che le sedute assembleari fisiche siano considerate importanti soprattutto per il coordinamento, i cui modi, tempi, candidature dovranno meglio essere elaborati anche on line aprendosi ad una intelligenza collettiva.

    Il punto della situazione è che oltre alle 9 persone che già facevano parte del gruppo di coordinamento sono state proposte e accettate altre candidature, tra cui la mia, in cui mi sono proposto con la specifica funzione di “informazione sulla attività interna al coordinamento” al fine della trasparenza organizzativa.

    Il rischio, infatti, è che la posizione di coordinatore si trasformi in una posizione previlegiata anziché una posizione di servizio.

    Un soggetto federazione di movimenti, infatti, (che per ora è detto “lista civica nazionale” ma anche su questo dovremmo darci delle proposte e delle votazione sul nome) richiede infatti assunzioni di responsabilità che solo una struttura formalizzata può assumere. Ma tale struttura -d’altro canto- non può assumere impegni a nome di altri soggetti che desiderano mantenere una autonomia di identità.

    Se il piano è -allora- di convergere solo su una piattaforma comune, tale piattaforma non può essere una proposta del coordinamento, ma solo il frutto di una elaborazione paritaria in cui tutti abbiano diritto a proporre e solo che tutti gli aderenti al progetto possono votare.

    Il coordinamento è allora solo un “facilitatore” dei lavori, e non il vero soggetto della rete di reti, ovvero del soggetto confederazione di movimenti.

    Serve perciò arrivare ad una “architettura” aperta che sia in trasformazione costante man mano che venga caratterizzata lasciando libero ciascun soggetto e/o movimento di decidere di proporre, modificare, aderire, riconoscersi o decidere di non riconoscersi nella sommatoria.

    La regola base da me proposta in questo processo di identificazione è la caratteristica di democrazia interna (garantendo il voto all’interno del singolo movimento che decide di aderire) e quindi la democrazia esterna, e quindi che se “ognuno vale uno” solo la assemblea di tutti coloro che si iscrivono può deliberare su ogni cosa venga preposta, nel max della orizzontalità.

    Altri hanno proposto -come dicevo- altre strategie: rappresentanti a livello di movimenti, o su base locale, o regionale, etc.

    Ma avrete modo di vedere le proposte quando saranno pubblicate e decidere se e come aderirvi, o proporre altro.

    Naturalmente potete facilmente capire la difficoltà di una struttura così aperta in cui alcuni movimenti già da ora hanno dichiarato nei loro rappresentanti che sono venuti in veste di osservatori, e non sono pronti ad aderire perché non capiscono “aderire a che?”

    Ma se sapremo portare avanti la sfida di una struttura così innovativa, io penso, non ce ne pentiremo perché avremo rinunciato a creare una leadership ed un programma prefabbricato e abbiamo aperto porte e finestre alla necessità di incontrarci e di divenire un polo di attrazione che molte forze già istituzionali guardano con preoccupazione perché capiscono che è una *vera novità* che potrebbe veramente cambiare la politica come la abbiamo conosciuta finora.

    Saluti e a presto ..

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

3 risposte a 27 maggio 2012: “per una lista civica nazionale” verso una “confederazione di movimenti”

  1. giuseppe gallenti ha detto:

    Mi presento,……Gallenti Giuseppe,……..portavoce di NATURA,……movimento civico,………lascio qui mio indirizzo email aureliano33@yahoo.it per eventuali comunicazioni per aderire vostro coordinamento federazione liste civiche
    facebook movimentociviconatura@groups.facebook.com
    Gruppo aperto
    Saluti e a presto…….

    • Lino ha detto:

      Ciao Giuseppe Gallenti, grazie della tua disponibilità. Metto subito il tuo nominativo tra i soggetti che desiderano di essere informati degli avanzamenti dei lavori. In particolare troverai i riferimenti che ci scrivi nella pagina “Archivio Sigma” del blog attuale .. saluti!

      • giuseppe gallenti ha detto:

        Buon giorno Lino,…..grazie per aver preso in considerazione mia adesione……….
        Io purtroppo vivo una strana situazione inquisitoria creata con un teorema giudiziario neanche poi tanto orchestrato bene da forze che io definisco del disordine,…….
        La magistratura e la polizia usa una denuncia per stalking contro di me fatta da parte di mia ex che è palesemente manovrata anche perche cerca si estorcere denaro ……..ora sono in fase dibattimentale e facilmente potrei dimostrare che usano falsa testimonianza contro di me…….il problema è che gli avvocati sono come collusi e manovrati.contro di me,……..io ne ho già cambiati diversi ma non si ottiene niente se non insabbiamento delle mie istanze o denunce da me effettuate……ben 4 finora……tutto accade oviamente solo perche cerco da almeno 10 anni di fare politica con mio movimento “NATURA” con cui ho raccolto molte firme cartacee per mandare avanti mia causa per la gente…….I poteri forti vogliono solo zittirmi perchè dico di troppe anomalie che accadono da sempre nella nostra nazione……….io stesso e mio fratello minore ex carabiniere di leva siamo già stati obbiettivo di sette oscure già in passato e continuerò sempre a battermi contro sette,lobby,massoni e sopratutto tema per cui sono veramente scomodo la Mafia della sanita che è uno dei piu schifosi sistemi di controllo e impoverimento delle persone……
        Io vivo a Novara,citta dai poteri forti economici e politici dove mai si è sentito di giustizia contro corruzione e malaffare politico………tantè che ho assistito per anni alla protezione di Toto Riina da parte di oscuri poteri deviati………ovviamente mi sono reso conto di ciò quando fu arrestato perche veniva sempre al bar dove io e molti miei amici andavamo e comprendemmo la situazione.
        Una cosa per cui mi batterò sempre è cercare l’unità tra tutte le forze civili al di fuori dello schieramento politico attuale……..unità di intenti che tutti i movimenti,associazioni,gruppi e gente comune dovrebbe comprendere per abbattere il sistema della politica corrotta e dittatoriale attuale .Vi auguro buon lavoro…………. Gallenti Giuseppe………

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...