I nuovi superuomini di Goldman Sachs: “i virtuosi” ariani [studio del neonazismo economico]

da facebook:
http://www.facebook.com/groups/ipgcadmin/426875620664571/?comment_id=426903873995079&notif_t=group_activity

Un tempo (i ricchi) ci prestavano l’uso del loro oro. Legittimo.
Oggi i banchieri privati ci prestano l’uso di una moneta creata dal nulla. Illegittimo.Sono stati avidi, hanno sbagliato e pagheranno.
Moneta al popolo. Almeno quella che ci siamo guadagnata😉
Sovranità politica e monetaria.

www.rivoluzioneeconomica.com

www.rivoluzioneeconomica.com

La Rivoluzione Economica è un progetto ambizioso che mira ad avviare un’azione libera e concreta per intervenire sullo stato attuale dell’economia e della società. Il cambiamento è possibile.
Mi piace ·  · Non seguire più il post · Condividi · circa un’ora fa
    • Lino Cibernetico Tufano

      E’ un argomento molto interessante. Era illegittimo prestare supporti di titoli di pagamento ad usura al tempo dell’oro ed è illegittimo anche oggi.Perché il punto non è l’espletare un servizio, ma la tecnica: che può essere -a prescindere dal supporto più o meno facilmente replicabile- legittimo o no.

      Come dovrebbe essere -allora- una funzione di prestare denaro?

      Ieri parlavo con una persona che aveva studiato solo gli scritti del professor Auriti e si meravigliava di una cosa elementare: “I banchieri prestano i soldi che non sono i loro!”

      Infatti i banchieri prestano soldi che sono depositati dai loro clienti e che i clienti potrebbero richiedere tutti insieme contemporaneamente come nella banca BANKIA in questi giorni in Spagna.

      Normalmente ciò non avviene poiché solo una piccola percentuale di clienti chiede denaro perché i banchieri gli offrono un tasso di interesse sui depositi.

      Ma quando ci sono fenomeni di panico, come in questi giorni, ci si accorge di un fatto che non tutti sanno: i nostri soldi non esistono nelle casse delle banche e se li chiediamo le banche se li devono fare prestare, poiché solo una piccola percentuale (detta riserva frazionaria e pari in Europa al 2% del totale teorico) risiede presso lo sportello dove lo abbiamo depositato (non essendovi neanche nella sede centrale della stessa banca).

      Ma il sistema bancario è un meccanismo coordinato e le banche centrali sono autorizzate a stampare anche denaro fisico alla richiesta delle banche periferiche per assolvere alle necessità dei clienti se però questo denaro è il corrispettivo di un denaro che risulta depositato.

      Questo è il mestiere del banchiere.

      Un mestiere negli ultimi decenni sempre più deregolamentato con la utopia che “indipendenza della economia” significhi fisiologia degli scambi commerciali, mentre un sistema di regole dovrebbe stabilire ciò che è legittimo e ciò che è illegittimo.

      E chi dovrebbe fare rispettare quelle regole?

      Non è lo STATO (?) con i suoi poteri scritti nella costituzione il max garante che ottiene quel potere da un popolo che è il vertice della piramide del potere?

      Oggi in Europa non è più così.

      Il sistema bancario detta le regole agli stati con il cappio del “o aumenti le tasse oppure non ti compriamo i titoli di stato”.

      Ecco dove oggi è il potere: nei poteri forti che gestiscono la creazione della moneta.

      Questo potere lo hanno ottenuto corrompendo i rappresentanti del popolo.

      Ecco perché siamo in questa crisi artificiale che arricchisce i ricchi ed impoverisce i poveri.

      Come se ne esce?

      Se ne esce recuperando le deleghe.

      Le deleghe devono essere tolte ai partiti che hanno tradito la sovranità popolare creando un monoblocco che sostiene il governo dell’uomo di Goldman Sachs Mario Monti.

      E’ un apparato che non tutela ciò che è previsto nella nostra Carta Costituzionale piegata a impedire la sovranità popolare ad esempio nella imposizione del “pareggio di bilancio”.

      ++
      cit on
      ++
      fonte:
      http://it.wikipedia.org/wiki/Articolo_81_della_Costituzione_italiana

      « Lo Stato assicura l’equilibrio tra le entrate e le spese del proprio bilancio, tenendo conto delle fasi avverse e delle fasi favorevoli del ciclo economico.
      Il ricorso all’indebitamento è consentito solo al fine di considerare gli effetti del ciclo economico e, previa autorizzazione delle Camere adottata a maggioranza assoluta dei rispettivi componenti, al verificarsi di eventi eccezionali.
      Ogni legge che importi nuovi o maggiori oneri provvede ai mezzi per farvi fronte.
      Le Camere ogni anno approvano con legge il bilancio e il rendiconto consuntivo presentati dal Governo.
      L’esercizio provvisorio del bilancio non può essere concesso se non per legge e per periodi non superiori complessivamente a quattro mesi.Il contenuto della legge di bilancio, le norme fondamentali e i criteri volti ad assicurare l’equilibrio tra le entrate e le spese dei bilanci e la sostenibilità del debito del complesso delle pubbliche amministrazioni sono stabiliti con legge approvata a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera, nel rispetto dei principî definiti con legge costituzionale. »
      (Articolo 81 della Costituzione Italiana)

      ++
      cit off
      ++

      Perché uno stato non potrebbe emettere moneta indebitandosi se è certo che gli investimenti sono produttivi?

      E’ stata compiuto “il più grande crimine”.

      Il crimine di togliere sovranità al popolo e dare potere di vita e di morte sui popoli alle banche e distruggendo per ora la Grecia, ma i primi segni della distruzione di massa si vedono in tutti i popoli del sud Europa con la nuova teoria neonazista che vi sarebbe una differenza antropologica tra i popoli.

      Alcune razze sarebbero superiori come la razza ariana e per ciò sono “virtuosi” mentre le razze inferiori (meridionali) sono antropologicamente incapaci di virtù e quindi sono “colpevoli” e si può lasciare che muoiano di stenti, di malattia, di fame, di disperazione con i suicidi o a causa della criminalità e delle rivolte sociali.

      Il neonazismo è nella attuale MASSMEDIOLOGIA.

      Serve a dire che la Grecia è inferiore e quindi è giusto che i malati non abbiano le medicine e la assistenza medica.

      “Noi non siamo come la Grecia” ..
      è come dire che le scimmie non sono pari agli umani.

      Il crimine è anzitutto culturale e di violazione dei diritti umani.

      E gli apprendisti stregoni che come Monti ricorda vedono la “crisi come un fenomeno positivo, un caso di scuola” per spostare le sovranità verso un centralismo di delega ai poteri forti, a organismi insindacabili che ratificano trattati di cessione di sovranità e obblighi di fondi “salva stati” assorbiti dal debito pubblico, hanno però perso le redini del processo di dissoluzione delle architetture sociali.

      Il panico in Spagna e presto anche in Italia nell’andare a prendere i propri soldi in banca ne è la prova.

      Serve quindi un senso di responsabilità anzitutto individuale e poi collettivo perché sommatoria di impegni personali non alienabili su altri, altrimenti nessuno risolverà ciò che ci spettava singolarmente.

      Serve la cognizione che le nostre affermazioni non possono essere solo declaratorie, denunciati a tutti e ai posteri che “qualcuno” si appellava alla legge!

      Sarebbero parole che non hanno un eco.

      Serve che siamo cogniti che il potere è del 99% se il 99% ha cognizione di se 99%.

      Se non sapremo essere 99% e ci ritireremo nel nostro privato pensando che la democrazia è un esercizio che altri sono tenuti a fare non ci sarà nessun futuro.

      Quindi un invito a seguire e partecipare alla fase di rappresentanza progettando una nuova democrazia orizzontale in cui tutti debbano rispondere di ciò che fanno.

      http://www.facebook.com/events/160848907377027/

      domenica 27 maggio alle ore 9.30 presso ROMA
      8 minuti fa · Mi piace ·
Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...