MMT è compatibile con M5S?

Rischiando il “linciaggio” faccio una proposta: considerato che(dalla lettura dei vostri commenti) la maggior parte di voi(me compresa) considera necessaria l’adozione della MMT da parte dei partiti attuali( come suggerisce PB) o addirittura creare un nuovo movimento/partito, mi chiedo perchè non provare a “infiltrarsi” nel Movimento5Stelle.
Personalmente credo sia il contenitore più adatto poichè composto(almeno per ora) da normali cittadini come noi, non centralizzato come i vecchi partiti (al netto di Grillo), con una base che controlla e vota le proposte, con rappresentanti che devono firmare dimissioni in bianco e valutati ogni tot. mesi etc..
Credo che sia il luogo più indicato per ottenere una diffusione rapida e imponente. Lo stesso Grillo credo concordi su queste tematiche e non si opporrebbe, anche se, per ragioni di convenienza, non può ovviamente esporsi in prima persona. Voi che ne pensate?

Mi piace ·  · Non seguire più il post · 22 ore fa

  • Lidia Riboli e altri 3 piace questo elemento.
    • Lidia Riboli ieri ho provato a andare a una riunione locale del Movimento 5 Stelle. Mi sembrano simpatici, accoglienti e onesti. Ma progettano di occuparsi solo di problemi locali, non considerando quelli macroeconomici. Dicono che quelli macroeconomici devono essere lasciati agli esperti, poi ci sarebbe il rischio di non farsi capire, di dividersi nel movimento stesso. Un movimento deve essere vicino ai problemi concreti dei cittadini, la Politica va lasciata ad altri (magari a Grillo). Questo è quello che ho interpretato dalle loro risposte.

    • Giada de Paolis Per quanto riguarda gli amministratori locali forse hanno anche ragione, però quando sarà il momento di presentarsi alle elezioni nazionali non potranno esimersi dal presentare una proposta economica. Se il M5S adottasse la MMT nel suo programma politico quest’ultima avrebbe una ribalta nazionale che difficilmente sarebbe raggiungibile altrimenti. Per questi motivi credo sia fondamentale, da un punto di vista strettamente politico e di opportunità, “infiltrarsi” li.

      21 ore fa · Mi piace
    • Enzo Garofalo sono d’accordo con il tuo ultimo messaggio Giada de Paolis ma parlerei di integrazione più che infiltrazione con o senza ”

      20 ore fa · Mi piace ·  1
    • Vito Signorile Enzo, puoi stringere amicizia con Anna Macchia? deve chiederti qualcosa per la denuncia

      20 ore fa · Mi piace
    • Giada de Paolis Concordo sull’integrazione. Magari qualcuno di noi, abbastanza esperto e ferrato sulla MMT, potrebbe addirittura candidarsi in prima persona col sostegno di tutti gli altri. Credi sia un obiettivo fattibile?

      20 ore fa · Mi piace
    • Enzo Garofalo ‎Vito Signorile fammi chiedere amicizia perchè io ho il blocco fb bastardi

      20 ore fa · Mi piace
    • Marco Boggio Salvarci senza osservare i problemi macroeconomici, è un po’ come riuscire a tappare una falla nel tuo circuito dell’acqua potabile a 4/5 atmosfere, senza pensare prima di chiudere il rubinetto principale. Mi pare possa essere la cosa più ovvia. Proviamo a pensare un sacco di esempi di questo tipo da catalogare per rendere piu’ agevole la comprensione.

      20 ore fa · Mi piace ·  1
    • Lidia Riboli ieri alla riunione hanno detto che ora che hanno avuto un successo elettorale li chiamano in tutti i talk show ma loro hanno deciso che nessuno deve accettare di andarci perchè hanno paura che cercherebbero solo di metterli in difficoltà con domande difficili per screditarli. Dicono che devono basarsi solo sulla comunicazione in rete e sui banchetti nel territorio

      17 ore fa · Mi piace
    • Lino Cibernetico Tufano Il problema cara Lidia Riboli è che 5 stelle o meno le masse sono state educate alla passività: quindi Grillo dice -> “non andate” e loro ascoltano il capo.

      Era vero allora che “ognuno vale uno?” -> no.

      Quindi non hanno 1) un organismo che tutela il marchio, 2) che decide la linea politica 3) che decide la destinazione delle risorse.

      E qui concordo con Barnard: “manca la radicalità”.

      Però c’è il discorso che la MMT in quanto abc della democrazia economica senza mitologicizzare va reso cibo per tutti, senza che qualcuno possa dire che è per “esperti”.

      Il dai e dai di leggere solo gli indici di borsa ha creato un blocco psicologico che in macro economia il volgo ci possa capire qualcosa!

      Ed invece come un bambino necessita di capire la moneta per “farsi mandare dalla mamma a prendere il latte”

      così

      deve risultare chiaro che se non capiamo di macro economia abbiamo accettato automaticamente di essere schiavi come genere umano.

      Una sensazione di grande smarrimento in chi la vive che -in mancanza di soldi- porta al suicidio, anziché a scoprire la logica di come è organizzata la società.

      Quindi la psicologia, la matematica, la economia vanno date a corredo già della più tenera età come “medicina salvavita” : – )http://www.youtube.com/watch?v=CunNOVbdxCA

      16 ore fa · Mi piace ·  2 · 
    • Alessandro Ciaramella sono convinto che mmt con i grillini sia l’unica opportunità, la natura stessa dei grillini è votata al territorio, ma a livello nazionale il simbolo che li unisce è beppe grillo, lui va bersagliato ed avvicinato con esperti di mmt, ma non una personalità come barnard, abbiamo bisogno di una persona competente e molto posata

      2 ore fa · Mi piace
    • Alessandro Ciaramella ps non sono un grillino

      2 ore fa · Mi piace
    • Davide Gionco Io sono iscritto al M5S.
      Con alcuni stiamo discutendo di riforme monetarie ed economiche.
      Ma non essendoci processi democratici all’interno del movimento a livello nazionale, è praticamente impossibile che le proposte MMT vengano messe in programma- Grillo queste cose le decide da solo.

      Aggiungo che un movimento che non è capace di democrazia interna, non potrà che avere vita breve, max 2-3 anni e imploderà nelle sue contraddizioni, se non riuscirà a liberarsi della duttatura di Grillo.

      Per questo, secondo me, non sarà il M5S a realizzare i cambiamenti che desideriamo.

      59 minuti fa · Mi piace
    • Lino Cibernetico Tufano ‎Davide Gionco .. fai un lungo respiro .. poi rileggi .. “Ma non essendoci processi democratici all’interno del movimento a livello nazionale, è praticamente impossibile che le proposte MMT vengano messe in programma- _Grillo_queste_cose_le_decide_da_solo”!

      Ma sono solo io che separo la forma dalla sostanza?

      Un attore recita un RUOLO.

      Grillo, basterebbe leggere la sua biografia, non scriveva neanche ciò che recitava in _teatro_ ancora prima di incontrare Casaleggio.

      Ma qualcuno si è preso la briga di andare a cercare il curriculum della associazione “Casaleggio Associati”?

      Dietro Grillo ->c’è un progetto<-

      E Grillo è un *uomo immagine*.

      Realizza bene quel ruolo, stop.

      Non va ai pubblici dibattiti, non perché schifa i politici, ma perché non potrebbe fare un monologo scritto da altri.

      Quindi il M5S, e la democrazia ha un problema: il M5S è una perfetta macchina massmediale che prende le persone alla pancia e che agisce come un moltiplicatore: il fatto del dictat “non andate in tv” creerà una moltiplicazione del consenso che oggi è stimata al 15% per M5S.

      Ma sono schemi massmediali e non schemi di controllo democratico.

      Ecco perché mi appello _alla_ base_ di tutti i movimenti!

      Se il M5S vuole avere una sua dignità deve fare pressioni fortissime perché si costituiscano architetture di voto, questo dice la _democrazia_.

      Altrimenti Grillo spappolerà la casta attuale come un nuovo mestatore, ma non avrà la capacità di creare un miglioramento della situazione, poiché dietro Grillo ci sono altri gruppi di potere e chi non è daccordo con la linea dell’uomo immagine che legge le veline (Grillo) sarà messo fuori (è scientificamente già successo più volte).

      Perché grillo non vuole la MMT?

      Perché dovrebbe spiegare i gruppi economici che lo sostengono e che il progetto non è di creare più democrazia.

      Ecco perché la base è a favore della MMT e i vertici no.

      E sarà sempre così perché e finché non si capirà che il potere tende a creare sia la maggioranza e sia la opposizione.

      Una sola opportunità potrebbe salvarci: che fossimo _radicalmente_ indisponibili ad accettare i dictat di chicchesia, ma allora non esisterebbe il M5S, ma i grillini e tutti i movimenti di base che usano le regole della democrazia per coordinarsi.

      Io lo sto provando a fare, ma si farà non perché lo dico io, ma se ognuno capirà che “ognuno vale uno” davvero e non a chiacchiere.. e farà la _sua_ parte! .. senza aspettare Godot ..

      more info sul coordinamento:
      https://partitoviola.wordpress.com/archivio-sigma/

      partitoviola.wordpress.com

      Cosa è SIGMA? Sigma è anzitutto una profezia .. e poi .. una rete di reti un coordinamento di movimenti, partiti, associazioni una struttura orizzontale neurale […] allora, solo allora, saremo …
      pochi secondi fa · Mi piace · 
Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a MMT è compatibile con M5S?

  1. Claudio Casalini ha detto:

    è da un pezzo che dico che grillo deve usare la televisione ma lui ha un lato oscuro che si chiama casaleggio che glielo impedisce e dall’altra parte c’è barnard che non crede nella buona fede di grillo con due zucche cosi bene che vada ci facciamo la sagra del cappellaccio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...