il monoblocco A+B+C: i segreti dell’art. 18

esodati A+B+C

esodati A+B+C

da facebook:

Trovano sulla bacheca di Bersani.

LA TRAPPOLA della MODIFICA dell’ARTICOLO 18.
Come funzionerà il meccanismo è presto detto ;

a) l’azienda licenzia il lavoratore “per motivi economici”;

b) entro 7 giorni la direzione territoriale del lavoro convoca azienda e lavoratore per la “conciliazione obbligatoria”, che ha per obiettivo la determinazione di un indennizzo condiviso da entrambe le parti;

c) se non c’è l’accordo il lavoratore può ricorrere al giudice;

d) il quale dovrà però valutare se la motivazione economica sia valida (o nn nasconda in realtà intenzioni “discriminatorie”) secondo una “tipizzazione” molto più rigida dell’attuale, in modo da togliergli la “libertà” di interpretare la legge;

e) se il giudice non troverà motivi per contestare la causale scelta dall’azienda, darà il via libera al licenziamento e il lavoratore – che aveva avuto l’ardire di ricorrere alla magistratura – perderà anche l’indennizzo.

Non serve essere degli esperti di diritto sindacale per capire che, con questa mannaia messa alla fine del percorso, i lavoratori saranno “disincentivati” dal ricorso alla magistratura.
La domanda che si dovranno porre subito sarà infatti: “prendo questi quattro soldi sicuri o vado avanti rischiando di perdere tutto?”

Mi piace · · circa un’ora fa·

  • A Acul Alos piace questo elemento.
    • Alessandra Pisa TricoloreCi fate caso? tanto casino quando si è trattato di far finta di dire di NO e ora tutto sta passando quasi in sordina… COME MAI??? è evidente che deve rimanere nella testa della gente che si sono opposti e non che poi si sono piegati… VERGOGNOSO!!!!

      circa un’ora fa · Mi piace · 1
    • Lino Cibernetico TufanoAlfano+Casini+Bersani sono un monoblocco in cui i nomi andrebbero scritti minuscolo per tradimento della nazione e dei diritti umani. Votate chi vi dice NO EURO.

      pochi secondi fa · Mi piace
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...