Libera Cittadinanza: Lettera ai Parlamentari Italiani – NON APPROVATE IL TRATTATO EUROPEO FISCAL COMPACT

da facebook: campagna di Libera Cittadinanza che appoggiamo:

https://sites.google.com/site/europaperibenicomuni/home/volantini-e-commenti/lettere-ai-parlamentari
cit:

LETTERE AI PARLAMENTARI

Lettere inviate ai parlamentari specifiche contro il Fiscal Compact e contro il MES.

Inviate da gennaio 2012. Campagna ancora in corso.

Lettera ai Parlamentari Italiani

NON APPROVATE IL TRATTATO EUROPEO FISCAL COMPACT DI PROSSIMA RATIFICA ENTRO IL 2013

Gentile Parlamentare, a causa del recente Trattato europeo Fiscal Compact, firmato per l’Italia da Mario Monti il 31 gennaio 2012, e che approderà presto in Parlamento Italiano per la ratifica entro il 2013, con la ri-modifica dell’art.81 della Costituzione, si istituirà l’obbligo a un saldo in bilancio pubblico tra il pareggio e il surplus (avanzo di bilancio). Quali le conseguenze?

Il trattato “Fiscal Compact stabilisce due punti preoccupanti:

• Impone agli stati euro-zona l’obbligo in Costituzione a un range di bilancio tra il pareggio e il surplus di bilancio. Surplus di bilancio significa che lo stato, che immette già ora in circolazione una molto ridotta quantità di denaro (per la sanità, le pensioni, la disoccupazione, il sostegno alle imprese), ne ritira poi una quantità maggiore attraverso le tasse. Poiché il parametro del pareggio/surplus, se ratificato dal nostro Parlamento, entrerà in Costituzione, questa scelta diventa permanente e obbligatoria anche per il futuro. Ciò si traduce, per una semplice legge contabile, nella riduzione di denaro in possesso della gente comune. La popolazione verrà in questo

modo impoverita progressivamente e inevitabilmente;

• Le scelte relative al bilancio degli stati sono delegate totalmente alla Commissione Europea, in modo permanente. La Commissione Europea, 27 persone non elette, ma nominate dai Capi di Governo, avrà il potere di decidere quanto gli stati di Euro-zona possono spendere. Gli stati ribelli vengono privati del diritto di voto in Commissione Europea. A questo secondo punto si legano i contenuti del Trattato MES, il quale destituisce gli stati delle competenze sulle vendite dei titoli di stato per gli stati di Euro-zona e le attribuisce a un istituto finanziario privato, il MES appunto. Il MES avrà competenze per stabilire tutti i dettagli macroeconomici in Euro-zona (si consiglia di leggere anche il nostro commento al testo del Trattato Europeo Mes del 2 febbraio 2012.

Il provvedimento del pareggio e a seguire di avanzo, viene descritto dal governo come necessario e “tecnico” cioè neutrale, ma ciò è falso. Il pareggio/surplus di bilancio è un parametro totalmente neoliberista. Esso infatti immobilizza la voce del bilancio pubblico su una spesa bassa e, come qualunque economista sa, è un provvedimento recessivo, che acutizza la crisi e provoca il deficit dei bilanci per aziende e famiglie. Se fissato in Costituzione, diventa un provvedimento di progressivo e obbligatorio impoverimento delle popolazioni. Gli economisti al Governo ne sono consapevoli.

Vi chiediamo quindi di riflettere attentamente sulle conseguenze disastrose che l’approvazione in Parlamento del vergognoso trattato Fiscal Compact imporrebbe agli uomini e alle donne del nostro paese. Il Trattato non deve essere ratificato, ma al contrario si deve lavorare per l’adozione di una moneta sovrana, che gli stati possano creare per il fabbisogno dei cittadini e delle imprese italiane.

Campagna “Lettera No al Patto dell’Euro, per un’Europa dei Beni Comuni” https://sites.google.com/site/europaperibenicomuni/home
Info: nounioneuropeadellebanche@gmail.com

Nostri Commenti ai trattati Fiscal Compact e MES

https://sites.google.com/site/europaperibenicomuni/hot-news-1/ inarrivoilsurplusdibilanciodatrattatodistabilita2012

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...