Angela Hitler? E’ la Germania la causa della crisi?

Angela Hitler?

Angela Hitler?

da facebook: Il Partito Viola

http://www.facebook.com/groups/240604502651606/347482771963778/?notif_t=group_activity

Grecia-12-02-12

Grecia-12-02-12

  • Mercoledì 15 Febbraio 2012 – 10:29

    CATANIA – Un imprenditore di 57 anni si è ucciso a Paternò (Catania), impiccandosi in preda alla disperazione a causa dei debiti contratti dalla sua azienda. Il suicidio è avvenuto lunedì scorso. L’uomo era sposato e padre di due figli. Il suo cadavere èstato trovato in un capannone di contrada Ponte Barca, in un deposito di proprietà della ditta della quale era titolare. L’azienda, con una diecina di dipendenti, ha sede ad Acireale e si occupa della costruzione di macchine per l’agricoltura.

    Mi piace · · Non seguire più il post · circa un’ora fa nei pressi di Milano

      • Lino Cibernetico TufanoVi sono bambini malati senza medicine, persone costrette a vivere in macchina o per strada che muoiono di fame e di freddo. Non possiamo provare a correre sempre dopo che la casa brucia, ma dobbiamo agire a livello di *prevenzione* scoprendo le cause.La crisi non è meteorologica e ineluttabile ma anzi la conseguenza di scelte politiche precise. Paradossalmente è il frutto delle nostre scelte di non avere riflettuto chi mandavamo al governo sia quando andava su una parte o la parte opposta. Abbiamo venduto -quando è avvenuto- il voto per una busta della spesa o la promessa che un nostro parente avesse una raccomandazione per trovare un posto di lavoro e abbiamo pensato, ci siamo illusi di pensare, che saziare la nostra pancia e infischiarcene della giustizia per tutti -> non avrebbe causato CONSEGUENZE TERRIBILI.

        Ora i nodi sono arrivati al pettine.

        Abbiamo ancora poco tempo per capire che serve intelligenza e non violenza.

        La violenza è esattamente ciò che il potere spera di reprimere e abbassare così il numero di abitanti del pianeta poiché se consumassimo tutti come gli USA servirebbero -già oggi- 7 volte il pianeta terra.

        E’ stato quindi pianificata una crisi economica che facesse morire gli ultimi, i poveri, i più deboli.

        C’è una alternativa?

        Usare la intelligenza e capire che il potere è del 99% delle persone che oggi subiscono a causa dell’1% dei ladri e degli assassini che non sono necessariamente nelle istituzioni ma in ognuno di noi che non cerca verità e giustizia per tutti.

        NON deve accadere che la nuova rappresentanza nelle istituzioni possa pensare per se e tradire le masse di cui ha delega di rappresentanza.

        Dobbiamo ridare il significato alle parole.

        L’orrore che si prova a pronunciare la parola partito o politica lo dobbiamo cancellare con la trasparenza

        tra l’idea → la parola→ la azione associata.

        Come sarà possibile?

        Tutti devono sapere tutto e tutti gli atti devono essere accessibili perché la base possa revocare il mandato ai suoi portavoce in qualunque momento.

        Non è il tempo di giocare alla politica per farsi delle rendite personali, ma di capire che se ciascuno di noi non ci metterà il meglio di se saremo sterminati.

        Invece per l’indice di natalità basterà la dignità di tutelare tutti e dare il *diritto alla cultura* a tutti e l’indice di natalità dell’ITALIA sta lì a dimostrare già da ora -su scala italiana- che è possibile vivere in modalità di eco-sistema, dove ci sia cibo per tutti e il diritto al futuro per tutti.

        Vinceremo, il potere è del 99%, e l’1% perderà perché è minoritario e sarà ricacciato nelle fogne come avvenne contro il nazi-fascismo e come è avvenuto di recente nella difesa dei beni comuni come l’acqua e l’aria e quindi contro un nucleare insicuro, perché le chiacchiere valgono zero e Fukushima sta lì a dimostrare chi sono i criminali..

Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...