“Perché non c’è uno sciopero generale?” [facebook "INDIGNADOS" ] 08-02-2012

CGIL-CISL-UIL aspettano la situazione Greca?

CGIL-CISL-UIL aspettano la situazione Greca?

  • da facebook: ore 11:57 08/02/2012 (INDIGNADOS)
    http://www.facebook.com/groups/231696853560111/
  • Non capisco perchè ne qui ne in qualsiasi altro gruppo degli indignati si parli di sciopero generale o di manifestazioni davanti al parlamento…cosa state aspettando ad organizzarvi? che mettano la tassa sulla casa insieme alla bolletta elettrica? oppure che taglino gli stipendi? oppure state aspettando l’ok dalle nazioni unite o dal parlamento europeo??!!! SVEGLIA…

    • Manuel Di Luzioperchè questo gruppo è fatto apposta per addormentare la gente. io esco infatti, mi hai ricordato che dovevo farlo tempo addietro. addio.

      circa un’ora fa · Mi piace
    • Marco Marangoniperché siamo abituati ad avere dei capi branco,e non siamo in grado di unirci per ora,l’egoismo fa ancora troppo parte degli ideali comuni

      circa un’ora fa · Mi piace
    • Piero Chiarucci Antonioninon e’ vero ,abbiamo postato svariate volte l’appuntamento del 22 febbraio,se non ci seguite non e’ colpa nostra ,comunque lo rimetto.

      circa un’ora fa · Mi piace
    • Socialista Anticapitalistal’apputamento del 22 febbraio lo so già che non sarà una mobilitazione generale…Mi fa piacere però che almeno nel vostro gruppo non sia un tabù… basta parlare con qualcuno degli occupy milano per vedere quale divisione da prime donne c’è per questa data…loro per esempio e moltii altri non aderiranno alla protesta solo perchè gaetano ferrieri e il Presidio di Montecitorio sono davanti al parlamento…

      circa un’ora fa · Mi piace
    • Piero Chiarucci AntonioniPENSA UN PO’ CHE BISOGNA SENTIRE MA STANNO BENE?

      circa un’ora fa · Mi piace
    • Socialista AnticapitalistaPensavo ci fosse dialogo tra di voi e che sapevate della situazione…avevo pure messo un sondaggio sui loro gruppi per vedere cosa ne pensavano del 22…molti aderivano molti altri compresi gli amministratori preferivano lanciare un’altra data..altri dicevano che il 22 era troppo lontano e bisognava andare a Roma subito con i forconi e gli autotrasporatori…come al solito si è spento tutto in nulla di fatto…

      circa un’ora fa · Mi piace
    • Piero Chiarucci Antonionisi fanno troppe chiacchiere lo dico sempre ,adesso la data e’ fissata per il 22 di questo mese un’importante manifestazione ,verranno da tutta l’italia,il resto sono ciance.vi aspettiamo.verranno anche i forconi.

      circa un’ora fa · Mi piace
    • Socialista Anticapitalista grazie Piero Chiarucci Antonioni…io sarò presente..ho già prenotato il pullman…

      circa un’ora fa · Mi piace · 1
    • Lino Cibernetico Tufano
      Socialista Anticapitalista mi fa piacere che affronti questo argomento.Non trovi aggregazione perché le persone non sono stupide. La maggior parte delle persone -io penso- almeno a livello istintuale intuiscono che non è con la forza o con le manifestazioni che si riusciranno a cambiare le cose.

      Quelli che dicono che le parole sono chiacchiere non sanno come stanno i fatti e pensano che la forza sia la max cosa che si può opporre ad una occupazione del potere da parte di persone che violentano le masse.

      No, quello che si può opporre alla violenza è una cosa che loro non hanno o non vogliono usare perché gli interessa il potere in modo dispotico e non la giustizia di amministrare le risorse come servitori della collettività.

      La max forza da opporre è la intelligenza.

      Se non sapremo piegare il potere capendo che il potere è già nostro, allora abbiamo già perso e il potere attende solo che scendiamo nelle strade e nelle piazze con intenti violenti per sterminarci come è già progettato che sia e come si è visto -come inizio- a Roma il 15 ottobre scorso.

      I miei non sono proclami, ma dati di fatto per chiunque si fermi a usare l’uso della ragione.

      Cosa fanno 99 persone di 100 di cui uno solo rompe il cazzo?

      Di chi è il potere anche se quell’1% avesse una pistola?

      E’ momentaneamente con quello con la pistola, che magari vuole che tutti lavorino al posto suo .. ma potrà stare sempre con la pistola in mano?

      Dicevo ai movimenti: occupy, indignados, dry, anonymous, popolo viola, grillini, e tutti gli altri .. -> SIATE MOVIMENTO!

      Il potere non spetta altro che vi illudiate di occupare qualcosa in modo statico per sterminarvi.

      La popolazione mondiale è passata da circa 1 miliardo di persone dell’anno 2000 a 7 miliardi di oggi.

      Voi pensate che la crisi attuale sia meteorologica?

      Il potere aspetta solo che vi possa essere violenza per avere la scusa di sterminarci.

      E’ nostro diritto prendere il potere se e quando sapremo essere maggioranza possibilmente il 99%, perché in realtà chi detiene la ricchezza è non lo 1% ma molto meno, il 0,01%

      La maggior parte delle persone vive al livello di sopravvivenza e l’alta finanza ha deciso di farci scendere sotto il livello di sopravvivenza perché vuole lo scontro violento che io non sono tanto stupido da dargli.

      A me interessa veramente togliere i mercanti dal tempio della democrazia di chi dovrebbe amministrare la cosa pubblica.

      Tutti i sondaggi dicono che la “sinistra” di tipo comunista nel senso di dittatura del proletariato è meno dell’1%, vi chiedete come mai?

      Perché le persone hanno paura di perdere la loro casa, il poco che hanno perché sono stati (siamo stati tutti) potenzialmente indottrinati al concetto che comunismo significa esproprio dei beni personali e dovremo mettere in comune anche la moglie, e i figli li indottrinerà lo stato della burocrazia del partito unico.

      In URSS (Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche) i contadini andavano a coltivare di nascosto nei boschi quel poco da dare alla loro famiglia perché lo stato gli toglieva quasi tutto e li lasciava in una povertà estrema: ecco cosa è stato il comunismo convertito in socialismo reale.

      E la nomea dei “comunisti che si mangiavano i bambini” è stata “condita” persino con articoli che si facesse veramente cannibalismo in chi era comunista fino a farne un demonio, un processo di demonizzazione che ha avuto il suo culmine nella impostazione della loggia P2 e dei suoi affiliati come Silvio Berlusconi che essendo iscritto ad una loggia massonica non poteva neanche ricoprire incarichi pubblici, oltre perché usufruttuario di concessioni pubbliche e quindi incompatibile con la funzione di abilitare concessioni a se stesso.

      Ma questa è storia, per chi non la conosce.

      Era solo per dire che la sinistra che doveva difendere le masse è passata dal medioevo della nobiltà affiliata ad un re o a un imperatore che doveva servire a tenere schiavi una società rurale (che si rifugiava nel castello del feudatario) ..

      alla sostituzione

      .. con l’utopia che vi potesse essere una dittatura del proletariato e invece ha conosciuto la dittatura di un nuovo feudalesimo in cui la piramide (del potere) era costituita da un partito unico in cui ci si doveva arrampicare schiacciando la testa del competitore funzionario -tuo rivale- con ogni sorta di complotto e quindi una “nuova classe dirigente” analoga alla nobiltà feudataria, che aveva creato per millenni la egemonia sul volgo.

      Oggi abbiamo scoperto che il comunismo non ci serve come tutte le semplificazioni idiote degli “ismi” ma ci serve la difesa dei beni comuni.

      .. non di tutti i beni -da notare- perché vi sono anche i beni personali, quelli indisponibili, quelli frutto del proprio lavoro, o della propria famiglia ..

      Ma sono beni comuni il diritto all’acqua, all’aria, a un pezzo di terra su cui stare, la casa, il lavoro, l’energia per scaldarsi, insomma i diritti fondamentali dell’uomo.

      E si è visto ai referendum sull’acqua e contro il nucleare cosa succede se le persone sono informate: è stato respinto il progetto di privatizzare l’acqua ed è stato respinto il progetto su un nucleare insicuro, almeno finché sarà insicuro.

      Quindi c’è un ampio spazio per la difesa dei beni comuni e alcuni già si fanno chiamare “benecomunisti”, ma sarebbe meglio usare la bandiera del “movimento per la difesa dei beni comuni” perché ancora molti hanno terrore indotto dalla lunga propaganda contro il comunismo e vi sono studi sulla potenzialità di plagiare le masse innescando una repulsione semplicemente tramite parole codice (si cerchi sul web il progetto mk ultra).
      (o si veda al link seguente: https://partitoviola.wordpress.com/news/)

      Un video (ancora) solo per un accenno al fatto di quale sia il progetto complessivo contro cui ci troviamo a confrontarci, e per cui non prevarrà chi sa usare le mani ma solo chi sa usare la testa:

      http://www.youtube.com/watch?v=nmogT0QLfNI

      www.youtube.com

      Zeitgeist – Il Film (Parte 13) – Sottotitoli in Italiano
      4 minuti fa · Mi piace ·
Questa voce è stata pubblicata in Massmediologia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a “Perché non c’è uno sciopero generale?” [facebook "INDIGNADOS" ] 08-02-2012

  1. Manuel Di Luzio ha detto:

    non basta fissare una data come il 22 e attendere, con pochissimo sforzo seguendo la filosofia del We are the 99%, si potrebbero fare tantissime cose. Si potrebbe fare praticamente qualsiasi cosa.
    Invece bisogna aspettare il 22 e nel frattempo tutte le iniziative nobili che ho visto e senza secondi fini sono lì che marciscono per la mancanza di adesione.
    Io ci sarò il 22, se non altro per conoscere molte persone con cui parlo giornalmente su facebook o al telefono. Ma non penso che sia questa grande iniziativa, magari mi sbaglio, il tempo mi dirà se è così. Vedremo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...